Estratto SIG – Whistleblowing: direttiva UE e parere Garante

 In Alert Normativo - Rss, Puntate 2019 - Rss
Print Friendly, PDF & Email

In una delle ultime puntate dell’anno appena concluso ci eravamo intrattenuti sulle nuove linee dell’ANAC e si era data notizia della nuova direttiva UE sul tema. Oggi torniamo su questo importante argomento perchè nel frattempo la direttiva è stata pubblicata sulla gazzetta ufficiale dell’Unione, entrando in vigore il 16 dicembre 2019; gli Stati membri dovranno recepire nei propri ordinamenti i principi in essa contenuti entro due anni da tale data.

In questo stesso periodo, il Garante ha reso pubblico il proprio parere riguardo alle citate linee guida dell’ANAC. 

Nella tornata odierna daremo evidenza del contenuto di entrambi questi documenti.

Direttiva UE 

La direttiva 2019/1937 adotta una disciplina uniforme per la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione in una pluralità di settori. Hanno diritto alla protezione i segnalanti che sono dipendenti dell’azienda ma anche apprendisti, volontari e lavoratori autonomi nonchè soggetti a loro contigui.

Contattaci

Scrivici via e-mail, ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0